Si è chiuso un trimestre sottotono anche per il primo produttore al mondo di telefonino. Nokia ha infatti annunciato per il quarto trimestre 2008 utili e ricavi inferiori alle attese.
Il colosso finlandese ha registrato un utile netto pari a 576 milioni di euro, a fronte di 1,84 miliardi nello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi sono diminuiti del 20%, passando a 12,7 miliardi di euro.

Nel periodo ottobre-dicembre sono stati venduti 113.1 milioni di cellulari, il 9% in meno di un anno fa e il 4% in meno rispetto al terzo trimestre 2008.
Anche la quota di mercato è scesa di un punto percentuale, dal 38 al 37, rispetto al 40% di fine 2007.

Nokia prevede una quota di mercato del primo trimestre 2009 "stabile rispetto al trimestre chiuso a dicembre", mentre i volumi sono attesi in flessione.