UMI è una giovane azienda cinese che finora non aveva fatto parlare molto di sé. Di recente ha presentato Emax e Iron, due terminali interessanti ma senza particolari innovazioni: da qualche ora, però, una pagina Facebook appositamente creata ritrae in modo piuttosto inequivocabile un nuovo smartphone che si chiamerà UMI Zero 2, lanciato al grido di “Duplex Life, the best from UMI”. 

UMI Zero 2 avrà un doppio display, di cui uno di tipo E-ink
UMI Zero 2 avrà un doppio display, di cui uno di tipo E-ink

 

Non bisogna essere chiaroveggenti per capire che con molta probabilità questo nuovo terminale sarà dotato di un doppio schermo di cui uno, quello posteriore, basato su tecnologia e-ink: la stessa che aziende come Kobo e Amazon utilizzano per la costruzione dei loro e-reader. Pur non essendo una novità assoluta e senza precedenti, ricordiamo che tale primato spetta alla russa Yota e al suo YotaPhone, si tratta pur sempre di un’innovazione importante. 

Grazie infatti allo schermo EPD (Electronic Paper Display), Zero 2 permetterà la lettura di documenti e non solo anche in condizioni di luce intensa, come quando si è all’aperto esposti al sole. Annosa problematica a cui i display attuali soltanto parzialmente riescono ad ovviare, la lettura dello schermo in piena luce potrebbe essere finalmente risolta con questo innovativo stratagemma. Senza contare che il consumo energetico di questo tipo di tecnologia, che non impone decine di refresh al secondo per mostrare un’immagine sullo schermo, è notevolmente inferiore: ciò si traduce facilmente in un'autonomia estesa per il terminale.

 

Rimaniamo in trepidante attesa dell’annuncio ufficiale: secondo l'annuncio, Zero 2 dovrebbe essere ufficializzato entro la fine dell’estate.