Dopo aver annunciato il rilascio di Twitter Spaces beta, il social network sta ora testando i DM vocali: ecco come funzionano.

DM vocali su Twitter

Stando a quanto emerso, la funzionalità sperimentale dell’invio di messaggi vocali su Twitter non è pronta per un lancio di massa: in fase di test in India, Brasile e Giappone, l’idea alla base di Voice DM è di aggiungere un tocco personale alla comunicazione.

Voice DMs consentirà, infatti, agli utenti di registrare un breve clip audio e inviarlo come messaggio diretto ai propri amici e follower; secondo Twitter, la nuova funzionalità verrà implementata in modo graduale e sarà disponibile sia per gli utenti iOS che per quelli Android.

Nel caso ti stessi chiedendo come si potrà inviare un messaggio vocale su Twitter, la prima cosa che sarà necessario fare è assicurarti che la tua applicazione mobile sia aggiornata alla versione più recente.

L’invio di un messaggio vocale vocale sarà abbastanza semplice e il processo è simile a quello che si attua in qualsiasi applicazione di messaggistica comune. Tutto quello che dovrai fare è aprire una conversazione esistente o avviarne una nuova, tappare l’icona del microfono o della registrazione vocale e registrare il tuo messaggio. Inoltre, basterà toccare nuovamente l’icona per interrompere la registrazione e ascoltare il messaggio prima di inviarlo ai contatti.

Mentre il suddetto metodo funziona per i dispositivi Android, gli utenti iOS dovranno tenere premuta l’icona di registrazione per registrare il messaggio vocale; al termine della registrazione, basterà scorrere verso l’alto e rilasciare l’icona per inviare il messaggio.

Fonte:techradar