Secondo un nuovo rapporto appena emerso in rete, sembra che Twitter prenderà ispirazione da Facebook per implementare una nuova funzionalità. La piattaforma di microblogging sta copiando (o prendendo ispirazione se preferite), il sistema di reazione ai post presente sul social media di Zuckerberg. L'informazione è stata rivelata questo fine settimana dalla nota sviluppatrice Jane Manchun Wong.

Twitter userà le reaction ai post?

Secondo quanto dichiarato dall'ingegnere, il nuovo formato di reazione dovrebbe avere le opzioni: “Cheer”, “Hmm”, “Triste” e “Haha”, oltre ai già tradizionali “Mi piace”. Poiché la piattaforma è presente nei codici e non è ancora pronta, alcune opzioni mantengono ancora l'emoji del pulsante “Like”. Questa non sarà la prima volta che Twitter ottiene alcune funzionalità copiate da Facebook.

Le reactions sono state accolte molto bene dagli utenti di Facebook. Per questo motivo, siamo abbastanza sicuri che gli utenti le apprezzeranno anche su Twitter.

In passato, gli utilizzatori di Facebook avevano solo l'opzione “Mi piace” e talvolta non era il modo migliore per esprimere un pensiero o un sentimento veritiero. Al giorno d'oggi è molto meglio mettere un “Haha” su un post divertente o un icona relativa all'omino che piange quando si è triste per un post specifico. Questo diventerà sicuramente un successo su Twitter una volta che sarà disponibile. Naturalmente, la domanda ora è quando e se vedrà davvero la luce del giorno.

Per ora, l'azienda deve ancora dire quando la nuova funzionalità raggiungerà il pubblico di massa. Inoltre, la novità è solo una parte di una serie di miglioramenti che il social network sta implementando.

Un esempio di nuove funzionalità sono le funzionalità Space. Dopo molte fughe di notizie, questa è già disponibile sulle pagine Desktop. Questa settimana, un'altra novità che ha finito per trapelare in anticipo è stato il servizio a pagamento del Social Network (Twitter Blue).

Fonte:Twitter Jane Manchun Wong