Tinder inizierà a consentire agli utenti di bloccare le persone mediante il loro numero di telefono; così facendo, si potrà nascondere il proprio profilo alle ex, agli amici, ai parenti e via discorrendo.

Tinder: non si rischierà di incontrare l'ex partner… forse!

Sembra che la famosa dating app per eccellenza ora consenta a tutti di evitare le/gli ex, gli amici, i colleghi, i parenti e chiunque altro potrebbe essere imbarazzare incontrare su un'app di appuntamenti. La società ha annunciato oggi il rollout della nuova funzionalità, la quale permetterà alle persone di bloccare i contatti telefonici. Cosa significa ciò? Semplice: non sarà possibile vedere, nella lista di account suggeriti all'interno di Tinder, la propria ex fidanzata o la collega dell'ufficio, la cugina di secondo grado, etc. Non rischierete più di far “match” con la ragazza che avete frequentato per mesi e mesi.

Le persone in cerca di un po' di sano romanticismo possono accedere alla funzione dalle loro impostazioni e cercando il menù “Blocca contatti”. Qui potranno definire quali contatti desiderano bloccare, il che significa che queste persone non appariranno nella lista di profili suggeriti su Tinder… e viceversa.

Tinder

Ad oggi, le persone interessate possono caricare il loro elenco completo di contatti su Tinder o aggiungerle individualmente. Tinder afferma che non memorizzerà i contatti di tutti, ma soltanto di quelli che hanno scelto di bloccare; le persone potranno sbloccare o cambiare il proprio elenco in qualsiasi momento. I profili bloccati non riceveranno la notifica che avviserà loro di essere stati bloccati. Non di meno, non c'è un modo semplice per sapere se un'ex fidanzata o un'altra persona ha anche un account Tinder; diciamo che questa è una misura perlopiù preventiva. E sappiate che se una persona bloccata ha cambiato numero di telefono ma si unisce a Tinder, il suo account potrebbe emergere nuovamente nella lista di probabili e ipotetici “match”.

Fonte:The Verge