TIM implementerà un nuovo meccanismo in merito alla ricarica mensile della promozione molto simile a quello applicato da alcuni operatori virtuali.

TIM: come funziona il nuovo meccanismo di ricarica?

A partire dal 30 Maggio 2021, TIM adotterà un nuovo sistema sulle ricariche mensili del proprio piano. Questo novità apporterà le seguenti modifiche:

  • Rinnovo con credito insufficiente: nel caso di ricarica non sufficiente non verrà addebitata alcuna somma per il rinnovo dell’offerta. Il credito residuo potrà essere utilizzato per utilizzare la SIM a consumo oppure potrete decidere di sospendere la vostra tariffa mensile per un periodo massimo di 180 giorni. In pratica, sarà possibile ricaricare la propria SIM ed usufruire del piano solo nel mese ricaricato, non verranno più richiesti eventuali mensilità arretrate.
  • Tariffa internet a consumo: per le schede con una tariffa a consumo sarà possibile utilizzare internet grazie alla promo Flat Day che mette a disposizione 500 Mega a soli 2 euro una tantum, anziché 4€.

Inoltre, a partire dal 30 Maggio 2021 sarà possibile disattivare TIM Sempre Connesso, un servizio molto simile a quello adottato da Vodafone e WINDTRE che offre la continuità di servizio anche in caso di credito negativo o non sufficiente per coprire il rinnovo della promo. Con quest’opzione sarà possibile per un massimo di 2 giorni navigare, chiamare e mandare SMS senza alcun limite a soli 0,90 euro al giorno che verranno addebitati alla successiva ricarica.

Fonte:Mondo Mobile Web