TIM offre un nuovo modo per supportare la Croce Rossa Italiana direttamente dal proprio smartphone. Dal 14 aprile è infatti possibile inviare il proprio aiuto tramite un SMS: ecco come funziona.

TIM a supporto della Croce Rossa Italiana

I clienti del gestore rosso hanno certamente ricevuto, nelle ultime ore, un messaggio da parte di TIM che recita:

Gentile Cliente, sostieni insieme a TIM la Croce Rossa Italiana per emergenza COVID-19. Dal 14 aprile invia un SMS al 45505 e dona 2 euro.

Quindi, inviando un SMS al 45505, l’utente potrà concretamente aiutare la CRI con un contributo economico di 2€, che verrà prelevato direttamente dal credito residuo oppure addebitato in fattura. Non si tratta di un abbonamento, la donazione viene fatta una sola volta. Tuttavia, chi volesse può inviare più messaggi di testo al numero indicato, moltiplicando di fatto l’ammontare della cifra donata a supporto delle attività della Croce Rossa Italiana. Possono partecipare anche i clienti TIM che, magari per un errore di rete, non hanno ricevuto alcun SMS da parte del gestore rosso.

Un modo come un altro, per far offrire subito un supporto concreto alle attività di chi è in campo per cercare di risolvere il prima possibile l’emergenza sanitaria che attanaglia l’Italia ormai da settimane.