Durante una recente puntata del podcast Script Apart, Neil Druckmann ha parlato del futuro di The Last of Us, rivelando di aver già scritto parte della sceneggiatura del terzo capitolo. Il game director di Naughty Dog ci tiene però a precisare che la storia non è in fase di sviluppo, si tratta soltanto di una semplice bozza preparata a quattro mani con Halley Gross, co-sceneggiatore del secondo episodio della serie.

“Non voglio anticipare molto, ma io e Halley Gross abbiamo già scritto una bozza della sceneggiatura, ma per adesso non è in sviluppo”

THE LAST OF US

Druckmann ha espresso la volontà di portare avanti le avventure di Ellie, ma per adesso The Last of Us 3 non è in programma. Creare un titolo del genere significa per Naughty Dog un grosso investimento di tempo e risorse, basti pensare che la seconda parte ha richiesto ben 7 anni di sviluppo prima da essere rilasciato nel mese di giugno 2020.

Stando alle parole del talentuoso game director, The Last of Us 3 non vedrà la luce in tempi brevi, ma non possiamo escludere la possibilità che arrivi in un prossimo futuro, per la felicità di molti videogiocatori appassionati alla serie.