Tencent, l’azienda proprietaria di WeChat, ha annunciato di aver comprato una quota di maggioranza di Supercell, sviluppatore di Clash of Clans e Clash Royale per 10,2 miliardi di dollari (9 miliardi di euro).

Clash of Clans
Clash of Clans

Più precisamente, la società cinese acquisirà l’84 per cento delle azioni dello sviluppatore mobile, di cui il 73 per cento apparteneva alla giapponese Softbank. Nella nota ufficiale viene sottolineato che Supercell manterrà la propria indipendenza creativa nonostante la transazione finanziaria.

Tencent possiede quote rilevanti anche in altri sviluppatori di videogiochi, come Riot Games (League of Legends).

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum