Dopo gli inizi europei, il GPRS
fa capolino anche negli Stati Uniti. AT&T Wireless ha, infatti, annunciato la
disponibilità del servizio sulla propria rete. In concomitanza con la partenza
commerciale dei servizi GPRS, Motorola ha lanciato un nuovo cellulare, il Timeport
7382i, che permetterà la navigazione GPRS agli utenti americani. AT&T sarà così
il primo operatore americano ad offrire il GPRS.

Attualmente la rete GPRS di AT&T
copre solo la città di Seattle, ma presto tutta la rete sarà riconvertita completamente,
per offrire la velocità di connessione del GPRS in tutti gli USA. Secondo AT&T,
il lancio del GPRS è un passo fondamentale per la futura implementazione dei
servizi 3G, vero punto di svolta del settore della comunicazione mobile. Motorola,
dal canto suo, è il costruttore mobile più avanzato nello sviluppo del GPRS.

Con l'arrivo del Timeport 7382i,
la gamma di terminali GPRS Motorola attualmente in commercio arriva a ben cinque
cellulari: il primo Timeport T260,
il V66,
il Talkabout T192
e l'Accompli 008,
segno del predominio della casa americana in questo nuovo mercato. Inoltre sono
imminenti altri due terminali GPRS, il Timeport T280
e l'Accomplì 009.
Le altre case non restano certo ferme, ma solo Nokia ha per ora annunciato,
per la metà del 2002, un terminale GPRS per il Nord America, l' 8390.