L’HTC U11 è stato lanciato a giugno con la promessa che, oltre al Google Assistant "di serie", prima o poi sarebbe arrivato anche il supporto ad Alexa, l'assistente vocale di Amazon. Bene, con l'ultimo aggiornamento software ora sull'U11 si può utilizzare anche Alexa, scaricando l'apposita applicazione.

htc u11 alexa
HTC U11

Usare Amazon Alexa su smartphone è sostanzialmente come utilizzare un piccolo Amazon Echo, lo smart speaker di Amazon concepito per l'uso in casa. La prima cosa interessante è che Alexa non va in conflitto con Google Assistant, si possono utilizzare entrambi sul proprio smartphone HTC: tenendo premuto il tasto Home dell'U11 si aprirà Google Assistant (e al momento non è possibile cambiare questa impostazione per lanciare Alexa, che però può essere disattivato).

Per attivare Alexa ci sono tre metodi: dire "Alexa" vicino al telefono, utilizzare il sensore Edge Sense (che riconosce quando stringiamo il telefono sui lati) o semplicemente cliccare sull'icona HTC Alexa. Una volta attivato, Alexa può essere utilizzato allo stesso modo di Amazon Echo: si può chiedere quindi per acquistare prodotti su Amazon, controllare la spedizione di un prodotto acquistato, controllare i dispositivi smart home, porgere domande e altro ancora.

Purtroppo, il fatto che Alexa sia utilizzabile anche su smartphone non apporta vantaggi, anzi: a differenza di Google Assistant, l'assistente di Amazon non può controllare il Wi-Fi o il Bluetooth dello smartphone, non può dare indicazioni ad applicazioni che sfruttano Google Maps, non mostra all'utente cose sullo schermo e – cosa ancor più grave – non è possibile utilizzarlo scrivendogli un messaggio di testo. Insomma Alexa su HTC U11, almeno in questa fase iniziale, è nettamente inferiore a Google Assistant in quanto a funzioni e capacità, ma è molto probabile che Amazon lavorerà presto sull'API per modellare il suo assistente vocale per l'utilizzo su smartphone.

Come per molti prodotti Amazon, Alexa è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, ma presto dovrebbe arrivare anche nel Regno Unito e in Germania.