Steam ora può riprodurre in streaming i giochi con una risoluzione di 8K. Lo sappiamo bene cosa state pensando: “E dove ci giochiamo? Su quale monitor?

Steam: una funzionalità per pochi… o no?

Ci siamo appena resi conto che è assolutamente meraviglioso sapere di poter giocare ai videogames sfruttando una risoluzione da ben 8K. Per sfruttare una simile tecnologia ci vuole tuttavia un TV/monitor che sia capace di supportare il tutto. Volete sapere il costo medio di un prodotto simile? No, dai, evitiamo. Potremmo stare sui 30.000€ ma, volendo, si trovano anche modelli più economici. Un vero affare.

Ergo, cosa ne pensate? Potreste essere i primi a trasmettere i giochi in streaming in 8K con il vostro PC dalla vostra cameretta o dalla cantina di casa.

Immaginate le possibilità: potreste sedervi sulla vostra toilette completamente immersiva da $ 9.000 con la vostra TV 8K per giocare ad un titolo incredibile, magari sfruttando la potenza bruta di una scheda RTX 3090 (ad avercela). Tutto concesso, a patto che non utilizziate tutto ciò per Candy Crush.

Dicevamo: con un computer così potente, non potete non avere un monitor degno di nota. D’altronde, lo streaming dei giochi in 8K non è roba da poco. “I risultati possono dipendere molto dall’hardware“, si legge nelle note di rilascio di Valve. Suggeriamo anche un cavo Ethernet cablato per ridurre la latenza e potreste voler sbloccare il limitatore di larghezza di banda in Steam. Come fare?

  • Impostazioni;
  • Riproduzione remota;
  • Opzioni client avanzate. Et voilà.

In tutta serietà, è piuttosto interessante vedere Steam prepararsi per i televisori del futuro. Ovviamente dovete inviarci una foto ad altissima risoluzione della vostra configurazione qualora riusciste nell’impresa.

D’altra parte, se non potete permettervi un PC con RTX 3090 o una TV 8K, niente paura Valve, il produttore dietro Steam, ha buone notizie per te. La società ha appena portato l’URL di Steam Remote Play Together condivisione fuori dalla beta, in modo che gli amici possano inviarvi un link per partecipare ai loro giochi multiplayer locali anche se non avete un PC o un account Steam.

Fonte:The Verge