Sony ha presentato la sua ultima fotocamera digitale, la tanto attesa Sony ZV-1, ideata per i vlogger e i creatori di contenuti.

Sony ZV-1: tutte le caratteristiche

Con la piccola ZV-1, Sony apre una nuova categoria di compatte dedicate ai vlogger e ai content creator che vogliono avere a disposizione uno strumento compatto e leggero. Con il peso di soli 294 grammi, la nuova Sony ZV-1 è certamente una macchina portatile e, allo stesso tempo, parecchio versatile, grazie alla possibilità di assicurare le stesse funzionalità di connessione di uno smartphone. In effetti, i rivali da battere per la ZC-1 non sono altre fotocamere ma gli stessi telefoni, che rappresentano oggi i dispositivi più utilizzati da youtuber, influencer e content editor.

Entrando nel dettaglio, partiamo con il dire che ZV-1 pone parecchia attenzione alle funzionalità e performance legate ai video e, quindi, risulta essere uno strumento ideale per i videomaker.

Inoltre, maneggiare la nuova camera del colosso giapponese appare estremamente semplice, ma l’utilizzo di un treppiede è sicuramente raccomandato. Segnaliamo che – per la prima volta su una fotocamera compatta Sony – è disponibile uno schermo LCD ad apertura laterale: questo significa che il display si inclina lateralmente, ruotando per facilitare l’inquadratura dei selfie, senza interferire con gli accessori audio esterni.

ZV-1 è progettata per la creazione di contenuti con uno schermo LCD ad angolazione variabile adatto ai selfie, impugnatura comoda e una spia di registrazione. Un microfono direzionale a 3 capsule con schermo antivento rileva la voce nitidamente, riducendo il rumore del vento; l’interruttore Bokeh e l’impostazione Product Showcase rendono i video più interessanti con il minimo sforzo.

La Sony ZV-1 sarà in vendita a partire da giugno a 800 euro, prezzo parecchio interessante viste le funzioni che Sony mette a disposizione su questo strumento.

Fonte:Sony