Sony non è il produttore di smartphone più attraente che vi sia ultimamente, ma il marchio più conservatore che abbiamo oggi. Nonostante il trend attuale vada verso i prodotti endless edge, full screen, con bordi curvi e design da urlo, l’azienda nipponica sembra concentrarsi maggiormente sulla concretezza dei suoi device e sull’aspetto fotografico. Inoltre, il brand ha svolto un lavoro eccezionale fornendo l’update ad Android 11 in tempi super tempestivi sui suoi smartphone. Ora, l’attenzione sembra essere tutta incentrata sui prossimi device in arrivo: Xperia 1 III e Xperia 10 III. Il primo sarà un’ammiraglia con Snapdragon 888, il secondo invece, sarà un prodotto di fascia media e ha appena fatto il suo debutto su Geekbench rivelando le informazioni salienti relative alle sue specifiche tecniche.

Sony Xperia 10 III: svelato il nome del processore

Secondo il popolare elenco di benchmark, il telefono verrà fornito con una piattaforma Qualcomm denominata “lito“. Per chi non lo sapesse, questo nome in codice appartiene allo Snapdragon 765G, il chipset più famoso del 2020 dopo lo Snapdragon 865. Di fatto, abbiamo visto tantissimi device alimentati dalla suddetta soluzione: Pixel 4a 5G, Pixel 5, LG Velvet, LG Wing, OnePlus Nord e molti altri ancora.

Nonostante il nome nascosto del SoC, i risultati di Geekbench sono alla pari con altri smartphone aventi lo SD765G. Ha ottenuto 601 punti nel punteggio single-core e 1.821 punti nel reparto multi-core. Il device verrà fornito con 6 GB di RAM e funzionerà con Android 11 “out of the box“. La sorpresa qui è vedere un chipset relativamente vecchio in arrivo su un terminale tutto nuovo.

Le voci precedenti suggerivano l’arrivo di un Qualcomm Snapdragon 690 5G che è una piattaforma decisamente più recente. Tuttavia, alla fine, poco male: lo Snapdragon 765G è un SoC alquanto collaudato che sa ancora dire la sua, rivaleggiando contro i chipset della famiglia SD6XX. Dopotutto, l’Xperia 10 II dello scorso anno era un modesto smartphone dotato di Snapdragon 665. Ad ogni modo, come da tradizione Sony, prevediamo che questo aggiornamento hardware comporterà anche un prezzo abbastanza elevato. Ci aspettiamo che il nuovo modello abbia un prezzo compreso tra 380 e 450 dollari. Ma Sony può ancora sorprenderci.

Fonte:GSMArena