Sony sta gradualmente eliminando una serie di funzionalità legate alla sua console PlayStation 4, poiché la maggiore attenzione del brand sta venendo riservata sulla nuova next-gen PS5. Adesso, con un nuovo messaggio inviato per e-mail, il colosso nipponico sta informato i suoi utenti dell’interruzione del portale per la community PS4. La chiusura della piattaforma avverrà entro il mese di aprile.

PlayStation 4: primi segnali di obsolescenza?

Le community hanno fornito un terreno fertile per gli appassionati di giochi e di fan per interagire, giocare e discutere degli interessi correlati.  Se ricordate, a marzo dello scorso anno, Sony aveva dismesso l’app PlayStation Community dal PS Store e ne aveva gradualmente limitato le funzionalità.

L’imminente chiusura di questo servizio segue l’interruzione all’inizio di questo mese, del noleggio e degli acquisti di film tramite il PlayStation Store, applicabile a tutte le versioni attuali della console di gioco: PS4, PS4 Pro e PS5.

Sony ha addotto alcune ragioni alla base della suddetta decisione. L’azienda ha affermato che è in corso un riallineamento generale delle funzionalità sul PlayStation Store e ha dichiarato che, a causa della massiccia crescita dei servizi di intrattenimento basati su abbonamenti e annunci sulle sue varie console, la necessità della qui presente community non era più necessaria.

Non di meno, la compagnia nipponica ha informato i suoi clienti che queste modifiche non entreranno in vigore prima del 31 agosto di quest’anno e che gli utenti potranno ancora accedere ai contenuti di film e TV acquistati tramite il PlayStation Store.

Le mosse in corso di Sony, anche se mirate a fornire contenuti e servizi di alta qualità ai suoi clienti esistenti, potrebbero anche essere viste con apprensione dai proprietari di PlayStation 4;  clienti temono che la loro console current-gen possa divenire obsoleta da un momento all’altro, sebbene i dirigenti della società abbiano sempre dichiarato che il supporto per tale console durerà ancora diversi anni.

Fonte:Gizmochina