Nome in codice MSM8996. È la sigla che contraddistingue Snapdragon 820, il nuovo processore top gamma che il noto chipmaker statunitense dovrebbe ufficializzare l’11 agosto. La documentazione parziale presente in Rete permette di trarre alcune conclusioni circa le principali specifiche tecniche di questo attesissimo chip. Rispetto ai suoi predecessori, Snapdragon 820 sarà costruito con un processo produttivo a 14nm FinFET, ricordiamo che Snapdragon 810 è prodotto con processo a 20nm, una prerogativa che all’atto pratico dovrebbe tradursi in un miglioramento dei consumi ma anche in un calo significativo delle temperature d’esercizio. 

Snapdragon 820
Snapdragon 820

Il cuore di Snapdragon 820 si chiamerà Hydra e assicurerà, rispetto a Snapdragon 810, il 35% in più delle prestazioni computazionali, mentre la GPU, una Adreno 530, garantirà il 40% in più delle performance.

Snapdragon 820 - Specifiche principali
Snapdragon 820 – Specifiche principali

Riguardo i consumi si parla di una flessione negativa del 30%, non male davvero! Destinato ai dispositivi mobili più evoluti e performanti, Snapdragon 820 supporterà la RAM a doppio canale LPDDR4 e fotocamere fino a 28 megapixel con decoding 4K a 60fps. Al suo interno, inoltre, sarà integrato un modem LTE CAT.10 a 450Mbps e un codec audio completo di DSP per il processamento dei segnali. 

Qualcomm Roadmap
Qualcomm Roadmap

La commercializzazione di Snapdragon 820 è attesa per i primi mesi del 2016, ma da più parti si vocifera che Xiaomi Mi 5, il cui lancio è previsto entro dicembre, potrebbe essere il primo smartphone ad ospitare il nuovo chip. Manca poco, staremo a vedere!

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum