Nonostante gli smartphone 5G siano diventati molto più comuni negli ultimi tempi, la tecnologia è al momento sotto il cofano solo per nei dispositivi di fascia media e alta. Tuttavia, con l’arrivo imminente dello Snapdragon 480 5G, la larghezza di banda più recente e più veloce potrebbe essere supportata anche dai telefoni low-cost.

Snapdragon 480 5G: ci siamo

A quanto pare, infatti, Qualcomm starebbe pianificando di annunciare il suo chipset Snapdragon 480 5G tra poche ore: secondo un tweet del noto leaker Mukul Sharma (@stufflistings), il gigante statunitense lo presenterà proprio oggi.

Dando un’occhiata a ciò che viene riportato nel post, il nuovo SoC si basarebbe su un processo a 8 nm e presenterebbe l’octa core Kryo 460 che può raggiungere la velocità di clock di 2 GHz.; inoltre, il nuovo chipset offrirebbe, rispetto allo Snapdragon 460 della generazione precedente e alla GPU Adreno 619, un miglioramento delle prestazioni del 100%.

Ma non è finita, dato che su Twitter il leakster ha anche aggiunto che il nuovo processore targato Qualcomm supporterà display con frequenza di aggiornamento fino a 120Hz: questo significa che presto potremmo vedere l’arrivo di smartphone economici con pannelli di visualizzazione ad alta frequenza di aggiornamento e, quindi, perfetti per il gaming. Infine, l’indiscrezione ha anche fatto riferimento al fatto che il chip supporterà il nuovo standard Wi-Fi 6.

Se quanto affermato da Mukul Sharma fosse confermato, nei prossimi mesi potremo assistere ad una vera rivoluzione nel segmento degli smartphone a prezzi accessibili, con più OEM che doteranno della tecnologia 5G i loro telefoni economici: a questo punto, non ci resta che mantenere alta l’attenzione e sperare in future buone nuove.

Fonte:Gizmochina