Nuovi leak della nuova ammiraglia ZTE, l’Axon S, confermano la capacità di questo produttore cinese di fare da pioniere per nuovi form factor, come avvenuto in passato con l’Axon M, il top di gamma pieghevole dotato di doppio display con il quale ZTE ha anticipato di diverso tempo il normale avanzamento tecnologico del settore. In questo caso ZTE introduce un rivoluzionario slider laterale: lo ZTE Axon S sarebbe il primo smartphone ad avere una superficie in vetro ininterrotta per il display grazie all’inedito meccanismo slider laterale a scomparsa.

ZTE Axon S con slider laterale

Il design con slider non è ovviamente nuovo, l’anno scorso, produttori come Honor, Xiaomi e Lenovo hanno rilasciato telefoni con un meccanismo che consente, facendo scorrere il telefono verso il basso, di accedere alla fotocamera frontale e agli altri sensori che in generale vengono posti sulla cornice superiore. La novità ZTE è quella di prevedere questo meccanismo di scorrimento non verso il basso, ma verso destra, sempre con lo scopo di accedere principalmente alle fotocamere. E anche il retro dello smartphone appare alquanto rivoluzionario: completamente liscio, senza fotocamere. Il trucco dello ZTE Axon S risiede sempre nello slider laterale, aprendo il quale si accede anche alle fotocamere posteriori, ben tre, con sensore principale da 48MP, sensore ausiliario da 19MP e zoom ottico 5X, rispettivamente con apertura di f/1.7-2.4/3.8. Sullo slider laterale, posteriormente, sembra essere presente anche un flash allo xeno.

Dalle immagini trapelate, sulla parte frontale dello slider laterale ci sarebbe una doppia fotocamera selfie e una barra a sfioramento per la regolazione di alcune impostazioni, probabilmente volume e luminosità.

Sempre con riferimento alla parte frontale del device, grazie allo slider laterale, il display AMOLED dello ZTE Axon S si può permettere cornici sottilissime su tutti i lati per uno screen-to-body ratio del 95%. In generale la dotazione di questo smartphone è di tutto rispetto, completa di lettore d’impronte digitali in-display nascosto sotto lo schermo ed uno speaker telefonico piccolissimo posto sulla cornice superiore.  Probabile la presenza di un processore Snapdragon 855 e almeno 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. I render rivelano anche che l’Axon S avrà il supporto per 5G e una porta USB di tipo C in basso, non si sa ancora se il device supporterà la ricarica wireless.

Fonte: Gizmochina