Samsung presenta un altro brevetto riguardante un dispositivo con chiusura a conchiglia, mostrando grande interesse nei device di questo tipo (solo l’anno scorso, aveva presentato un altro brevetto nel quale questa apertura si applicava non ad uno smartphone ma ad un tablet).

In un articolo di Patentelymobile.com viene mostrata una serie di immagini relative al brevetto e alcune considerazioni sull'apparente predilezione da parte di Samsung verso dispositivi (che non si sono ancora fatti) con chiusura a conchiglia. Viene sottolineato come, a fine 2014, un dirigente Samsung, dialogando con alcuni analisti di Wall Street, abbia annunciato il lancio di un device "foldable" entro la fine del 2015, per risollevare il mercato dell'azienda dopo il disastroso primo trimestre.

Un'immagine del brevetto presentato da Samsung
Un'immagine del brevetto presentato da Samsung

Su The Korea Times di ieri è apparso un articolo incentrato sulla situazione economica di Samsung in cui è riportato come la società sudcoreana abbia cancellato il proposito di svelare all'IFA il suo nuovo "fonblet" della linea Note: è questo il prodotto "foldable" annunciato nel 2014?
Sappiamo bene che la presentazione di un brevetto non è sinonimo di produzione reale dell'oggetto presentato. Proprio a giugno di quest'anno è stato pubblicato su un sito olandese un brevetto di un phablet snodabile in tre parti, che Samsung aveva presentato una anno e mezzo prima e mai realizzato.

Il dispositivo a fisarmonica
Il dispositivo "a fisarmonica"

 

Certo è che Samsung continua a sognare dispositivi a conchiglia, ulteriore prova ne è quest'ultimo brevetto mostrato da patentelymobile.com (la prima immagine, in alto), in cui appare un device (che sia smartphone o tablet non ci è dato saperlo) con una cerniera centrale che divide in due parti uguali un display che, ripiegando su se stesso, si chiude "a libro".
Un po' simile al prototipo visto al CES del 2009 (mostrato nel video sottostante tratto dal canale YouTube di reghardware.co.uk), anch'esso usato solo per meri scopi dimostrativi e, come altri brevetti, mai prodotto da Samsung per essere commercilizzato.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum