Skype, popolarissimo messenger gratuito basato sulla tecnologia Voice over IP, dovrebbe arrivare sugli smartphone entro l’anno; secondo quanto dichiarato da Niklas Zennstrom, cofondatore e CEO di Skype Technologies durante la convention "Voice on the Net" di Toronto. Non è una bella notizia per i gestori di rete: Skype consente la conversazione gratuita tra utenti collegati ad internet e, grazie alla crescente diffusione del Wi-Fi sugli smartphone, il traffico telefonico a pagamento potrebbe diminuire drammaticamente. Skype Technologies, che già propone il messenger per Windows, MacOS X e PocketPC, ha in programma di rilasciare versioni compatibili con Symbian, Embedded Linux e Windows Mobile entro l’anno, cercando anche di coinvolgere i produttori affinché inseriscano Skype nei nuovi modelli. La battaglia più grande che Zennstrom dovrà affrontare sarà tuttavia con i gestori telefonici, che attualmente non sembrano mostrare interesse, ma rimane ottimista e convinto che ci sia spazio per tutti, dal momento che molto del traffico voce diminuito sarà compensato dall’aumento di quello dati.