L’acquisizione nel 2010 della licenza di operatore nazionale e la sottoscrizione di un contratto di WLR (Wholesale Line Rental) con l’operatore BT Italia spa, permetteranno a Siportal di presentarsi al mercato con un offerta di servizi di telefonia completa e tecnologicamente avanzata. In tal modo, l’azienda potrà erogare i servizi sulle proprie numerazioni geografiche e non geografiche, associate ai collegamenti telefonici su IP, e supportare i clienti non ancora pronti alla migrazione verso il Voip, con un vasto portafoglio di servizi telefonici tradizionali. Grazie alla partnership con BT Italia, scelta per l’elevata credibilità acquisita nel mercato della telefonia e dei dati, Siportal potrà garantire una copertura a livello nazionale della propria offerta telefonica, erogando servizi di qualità e affidabilità proprie di una rete IP ottimamente costruita e consolidata nel tempo dall’operatore britannico.
La Rete Telefonica Generale attualmente rappresenta il mezzo più diffuso per comunicare nel mondo in tempo reale tra le persone. Proprio per questo Siportal, provider siciliano noto anche per i servizi VoIP, diventa operatore telefonico alternativo a Telecom Italia, accreditato presso il Ministero delle Telecomunicazioni e con infrastruttura fornita da BT Italia.
Con questa importante scelta strategica, SIPORTAL intende fornire un’offerta a 360° che va dal VoIP alla telefonia fissa tradizionale, passando da Internet e dai servizi di Hosting, e diventare così uno dei maggiori player di TLC in Italia.
L’attivazione della linea prevede un piano tariffario senza scatti alla risposta e il calcolo degli effettivi secondi di conversazione – a differenza dei principali fornitori di fonia – per garantire agli utenti una maggiore trasparenza nelle bollette.  

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum