Non finiscono le novità della casa
finlandese Nokia, che continua a rispondere alle sfide lanciate dagli altri
costruttori alla sua leadership. In occasione del CeBIT
2002
di Hannover, Nokia presenterà, infatti, ben sei nuovi terminali per
il mercato GSM. Si tratta delle versioni rinnovate del 9210
e del 6310,
il 9210i ed il 6310i, dei nuovi 3315, 3410 e 3510
ed infine del 7210.

I nuovi cellulari
Nokia

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Clicca sulle immagini
per ingrandirle

Iniziamo col parlare dei due rinnovati
9210i
e 6310i. Il primo è la nuova versione del famosissimo 9210 Communicator, PDA
Phone di Nokia, che ha fatto registrare ottimi successi di vendita. La versione
i è ulteriormente migliorata, con nuove caratteristiche, la più importante delle
quali è il browser HMTL rafforzato, che supporta sia i JavaScripts, sia il Flash
5.0, sia il Cascade Style Sheet. Inoltre la memoria interna è stata aumentata
a ben 40 Mb, con la possibilità di utilizzare nuove MMC, grazie allo slot integrato.
Importante, invece, per un utilizzo aziendale, il supporto al VPN (Virtual Private
Network) Client, che permetterà di stabilire connessioni sicure dal 9210i alle
varie Intranet aziendali, senza alcun pericolo di perdita di dati o di intrusioni
esterne. Basta registrarsi tramite il VPN Client alla propria Intranet e la
sicurezza sarà certa. Ulteriore novità la presenza di un apposito codice di
sicurezza per l’accesso alla Memory Card, in modo da evitare usi non autorizzati
da parte di terze persone.

A livello software, da sottolineare
la presenza del nuovo RealOne Player, che permette di visualizzare interi filmati
e di effettuare streaming video ed audio, purtroppo, però, solo sotto le reti
HSCSD. Nokia ha, inoltre, presentato un interessante accessorio per il 9210i,
ovvero un modulo GPS, che permette di aggiungere tale caratteristica al Communicator.
Si potrà così usufruire di una serie di servizi di localizzazione, oltre alla
presenza di un vero e proprio navigatore stradale, grazie al software aggiuntivo
in corredo con il modulo GPS. Restano invariate le caratteristiche del precedente
modello. Purtroppo non presente, nemmeno in questa nuova versione, la compatibilità
GPRS. Il 9210i uscirà sul mercato nel corso del secondo trimestre del 2002.

Nonostante il Nokia 6310 sia uscito
sul mercato da poco più di due mesi, ecco giungere un’importante rinnovamento
per lo stesso cellulare finlandese, che certo non farà felicissimi tutti gli
attuali possessori del 6310. Il 6310i,
infatti, aggiunge diverse caratteristiche interessanti al già ottimo 6310. In
primis il 6310i è un modello triband, novità assoluta in casa Nokia, che ha
finora evitato di produrre terminali di tal tipo. Di conseguenza il 6310i potrà
essere utilizzato nelle reti GSM 900/1800/1900 Mhz. È un terminale GPRS 3+1,
che aggiunge a tale caratteristica la piena compatibilità con il J2ME. Sarà,
quindi, possibile scaricare nuove applicazioni o giochi in Java direttamente
dal proprio cellulare, tramite una connessione GPRS. Nokia elenca diversi nuovi
servizi come mappe interattive, convertitori di moneta e di misure, vocabolari
con frasi bilingue, giochi e calendari per gli allenamenti sportivi.

Le nuove funzioni Java del 6310i
verranno presentate al pubblico del CeBIT 2002 in collaborazione con due dei
maggiori operatoti mobili europei, ovvero Telefonica Moviles e T-Mobile. Le
applicazioni Java prevaricate sul nuovo 6310i saranno un nuovo gioco, che prende
il posto di uno dei precedenti, e due interessanti servizi modificabili: un
orologio globale ed un convertitore capace di trasformare da gradi Celsius a
Fahrenheit, le valute, e dalle miglia ai chilometri. Presenti, ovviamente, tutte
le caratteristiche che contraddistinguono il 6310, ovvero WAP 1.2.1, Bluetooth,
IrDA e Mobile Wallet. Il Nokia 6310i verrà immesso sul mercato nel corso del
secondo trimestre del 2002.

Successore dei fortunatissimi 3310
e 3330 sarà il Nokia 3410,
per i soli mercati europeo ed africano, mentre solo per l’Asia uscirà il 3315,
versione leggermente rinnovata del 3310, con la presenza del Picture Editor,
SMS Chat e suonerie scaricabili. Tornando al 3410, notiamo che si tratta di
un terminale di fascia bassa, dal design ormai classico, con antenna integrata.
La dimensioni sono 115 x 49 x 22.5 mm, per un peso di 114 grammi. Il 3410 è
un terminale dual band, non è, però, compatibile GPRS. Importante il supporto
J2ME, che permette di scaricare nuovi giochi ed applicazioni in Java. Potranno
essere scaricati 150 kb di nuovi servizi Java. Oltre a ciò il 3410 è il primo
telefono Nokia a supportare i nuovi screen saver 3D animati, che si possono
sia creare con l’apposito editor interno, sia scaricare dal Club Nokia.

Ben sei i giochi disponibili nel
3410, dei quali uno in J2ME, che può essere liberamente cancellato o rimpiazzato
con un altro gioco. L’importanza delle funzioni videoludiche si contraddistinguono
nella nuova serie di cover, come sempre intercambiabili per i terminali Nokia
di questa fascia, che comprendono le nuove Game Covers, appositamente realizzate
per giocare con maggiore facilità con il proprio 3410. Altre funzioni sono il
microbrowser WAP 1.1, T9, rubrica da 200 contatti, suonerie scaricabili polifoniche,
etc. La batteria a corredo è al litio da 825 mAh e garantirà, secondo quanto
dichiarato dalla casa, fino a 260 ore in stand by e fino a 4 ore in conversazione.
Il Nokia 3410 dovrebbe giungere sul mercato nel secondo trimestre del 2002.

Certamente superiore è il Nokia
3510,
terminale che unisce alle caratteristiche estetiche dei recedenti modelli di
fascia medio-bassa, diverse funzionalità tipiche di cellulari di fascia superiore.
Il 3510, infatti, è il primo terminale Nokia di tale settore ad avere la compatibilità
GPRS 3+1. Oltre a ciò, il 3510 supporta gli MMS e, di conseguenza, le nuove
suonerie polifoniche MIDI. Le dimensioni del 3510 sono nella media dei cellulari
della sua fascia, nonostante varino a seconda del cover utilizzato, ovvero 118
x 42-50 x 18-21 mm, per un peso di 105 grammi. Anche il Nokia 3510 punta molto
sulle funzioni di intrattenimento e la gamma di cover intercambiabili si arricchisce,
anche nel suo caso, delle nuove Game Covers.

Il sostegno agli MMS permette di
spedire animazioni complete, corredate di melodie MIDI, dato anche il supporto
a tali nuove suonerie polifoniche. I formati dei files che potranno essere spediti
via MMS sono: Text, JPEG, GIF87, GIF89A, WBMP, OTA BMP, PNG, e SP-MIDI. La grandezza
massima di ogni MMS non potrà superare i 30 kb. Il display è monocromatico,
da 96 x 65 pixels, mentre altre funzioni comprendono il microbrowser WAP 1.2.1,
il T9, rubrica da 500 contatti, avviso di chiamata a vibrazione, organizer,
voice dial, etc. La batteria in dotazione è al litio e garantisce, secondo quanto
riferito dalla casa, fino a 4.5 ore in conversazione e fino a 13 giorni in stand
by. L’uscita del Nokia 3510 è prevista per il secondo trimestre del 2002.

Ultimo terminale presentato, ma
senza dubbio il più interessante, è il Nokia 7210,
cellulare GPRS, dotato di un ampio display a 4096 colori. Il 7210 è il secondo
Nokia ad essere triband, ovvero compatibile con le bande 900/1800/1900 Mhz.
Il design ricord