La BBC ha indetto una particolarissima iniziativa giornalistica. La nota testata britannica, infatti, ha espresso l’intenzione di pubblicare il maggior numero di foto personali possibili contro la sempre più prossima guerra in Iraq. Chiunque abbia un camera phone o anche una macchine fotografica digitale potrà spedire le sue foto alla BBC, che provvederà a pubblicarle sul proprio sito Internet, per rafforzare il fronte del no alla guerra.

L’iniziativa si rivolge soprattutto ai possessori di telefonini con foto camera integrata, che nel solo Regno Unito dovrebbero essere oltre un milione. La foto dovrà trattare delle proteste contro la guerra, di eventuali marce pacifiche o di momenti significativi dove la paura della guerra fa la sua comparsa. Le immagini dovranno essere mandate alla BBC via mail e scattate ad una risoluzione minima di 640×480 pixels. Finora l’iniziativa ha riscosso molto successo e sono oltre 200 le immagini mandate alla BBC.