Il produttore di smartphone indiano Intex è pronto a svelare il primo telefonino al mondo con Sailfish OS 2.0 di Jolla al Mobile World Congress di Shangai. Lo smartphone è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 600 e supporterà la connessione 4G/LTE. Un portavoce di Intex ha detto che il telefono – il cui nome sarà svelato giovedì – sarà disponibile per il mercato indiano nei prossimi mesi (ma anche la Russia potrebbe essere un mercato possibile).

Il primo smartphone con Sailfish 2.0 OS
Il primo smartphone con Sailfish 2.0 OS

Lo smartphone in questione avrà un prezzo di circa Rs 15000 (circa 215 euro) e e sarà probabilmente un’esclusiva di Snapdeal (una sorta di Amazon indiano) grazie a un accordo che Jolla e Snapdeal hanno firmato per promuovere Sailfish OS in India (lo smartphone sarà venduto con l'app di Snapdeal già installata).

Punto forte del telefono: ovviamente Sailfish 2.0. Il sistema operativo, aggiornato rispetto a quello presentato al MWC di Barcellona, ha un'interfaccia utente migliorata, un miglior multi-tasking, il supporto per l'architettura Intel e nuove funzionalità lato software.

La scorsa settimana, Jolla ha anche annunciato la decisione di separare la sua attività hardware da quella software, per concentrarsi nel tentativo di consentire l'accesso all'OS a più partners. La compagnia finlandese aveva pure annunciato il lancio (che non c'è ancora stato) di Jolla Tablet, presentato come parte di un crowdfunding nel novembre dello scorso anno.