Alla FCC è stato individuato un nuovo device indossabile di Samsung con codice SM-R382, con connettività Bluetooth e Wi-Fi e dalle dimensioni più ridotte rispetto agli smartwatch con OS Tizen delle linee Gear e Galaxy Gear attualmente in commercio.

Recentemente, alcune speculazioni erano state effettuate in merito al probabile lancio da parte del colosso sud coreano di un nuovo wearable con sistema operativo Android Wear entro la fine dell’anno e del suo annuncio nel corso della conferenza Google I/O in programma il 25 e 26 giugno a San Francisco. Probabilmente il device avvistato alla FCC potrebbe coincidere con lo smartwatch che Samsung potrebbe mostrare all’evento californiano.

Android Wear

Nel corso della conferenza dedicata agli sviluppatori, saranno dunque tre i wearables che faranno la loro apparizione, ovvero LG G Watch, Moto 360 e, dunque, il nuovo smartwatch di Samsung.

L’azienda asiatica ha da poco aggiornato la propria gamma di smartwatch Galaxy Gear di prima generazione sostituendo il precedente sistema operativo Android con l’OS proprietario Tizen, ma si ritiene che con la nuova generazione di device indossabili Samsung intenda entrare nel mercato rappresentato dai prodotti dotati dell’innovativo sistema operativo Android Wear.