Secondo le ultime indiscrezioni apparse in rete in queste ore, Samsung sarebbe intenzionata ad avviare un programma di leasing per i nuovi dispositivi di punta, parliamo ovviamente di Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, entrambi svelati lo scorso mese di febbraio al Mobile World Congress 2016 di Barcellona.

Si tratterà di un servizio del tutto simile a quello lanciato da Apple per i suoi iPhone e consentirà agli utenti di ottenere i dispositivi di ultima generazione in comodato pagando un canone mensile (contratto di 24 mesi), ed offrendo la possibilità di upgrade al modello successivo dopo 12 mesi senza costi aggiuntivi.

I presunti render ufficiali dei Galaxy S7
Samsung Galaxy S7 e S7 Edge

Il servizio, sottoscrivibile tramite carta di credito, sarà disponibile a partire dal prossimo 11 marzo, data in cui i nuovi terminali arriveranno in commercio, nei negozi ufficiali Samsung in Corea del Sud.

In Italia servizi del tutto simili vengono attualmente offerti dagli operatori telefonici TIM e H3G, con costi e condizioni leggermente differenti.