Samsung prevede di lanciare quest’anno fino a quattro smartphone con display pieghevoli. Tuttavia, stando agli ultimi rumor emersi in rete, pare che possa lanciare anche un device con schermo arrotolabile, poiché un brevetto portato alla luce da LetsGoDigital mostra un design per dispositivo mobile avente un doppio cursore.

Samsung: un telefono a scorrimento nel futuro dell’azienda?

Come suggerisce il nome, il brevetto per smartphone, che è stato depositato a marzo 2020 presso il WIPO (World Intellectual Property Office), mostra un pannello retrattile su entrambi i lati (sinistro e destro). Sorprendentemente, viene menzionata anche la possibilità di usufruire di doppio schermo, cioè sulla parte anteriore e posteriore che si muovono in contemporanea.

Il documento di brevetto è stato pubblicato di recente il 21 gennaio 2021 e il team di LetsGoDigital ha collaborato con l’artista Jermaine Smit per la realizzazione dei rendering 3D a colori. Come accennato in precedenza, lo schermo anteriore sembra esser pieghevole e il retro pare che possa disporre di un secondo mini-display o di un materiale flessibile come la pellicola metallica, il tessuto o la pelle.

Per quanto riguarda il meccanismo di scorrimento, l’OEM sudcoreano ha utilizzato due cerniere switch e una guida per spostare l’alloggiamento all’interno. Questo inoltre, ha un telaio centrale su cui poggia il display piegato. A proposito, il rapporto afferma che il pannello sarà più grande del 30% quando aperto a sinistra e a destra.

Ad esempio, un classico terminale da 6 pollici diventerebbe uno smartphone da 8 pollici. Pare che Samsung stia progettando di utilizzare un sistema di collegamento a catena coperto con un foglio/copertura flessibile e un telaio laterale che si flette dentro e fuori insieme al display. Un’altra parte interessante riguarderebbe la parte posteriore (flessibile) che sembra muoversi insieme alla struttura e all’unità, rendendo di fatto, il gadget un prodotto unico nel panorama degli smartphone estendibili.

Per i selfie, dal brevetto si nota l’assenza di una cam anteriore; tuttavia, questa pare che sia integrata con il layout stesso. Oppure, è probabile che possa esserci la famosa lente under-display, chi lo sa. Detto questo, il concept phone potrebbe anche avere il nuovo layout della fotocamera posteriore del Galaxy S21.

Non è la prima volta che vediamo un telefono a scorrimento di Samsung. Al CES 2020, l’azienda ha presentato un telefono con un display scorrevole da un singolo lato, solo che non l’ha mai portato alla luce.

Come per ogni brevetto, non sappiamo se la compagnia finalizzerà mai questo design per uso commerciale pertanto vi invitiamo a prendere il tutto con “un pizzico di sale“.

Fonte:LetsGoDigital