In chiusura del Mobile World Congress di Barcellona, Samsung ha rilasciato il Software Developer Kit dedicato allo sviluppo di applicazioni per il Galaxy S5, il Gear 2, il Gear 2 Neo ed il Gear Fit.

Parte integrante del SDK è "Pass API", tramite il quale Samsung consente agli sviluppatori di utilizzare l’autenticazione tramite sensore di impronte digitali nelle proprie applicazioni.

Samsung Galaxy S5
Samsung Galaxy S5

A differenza di Apple, dunque, Samsung ha deciso di aprire la tecnologia ad app di terze parti, metre su iPhone per il momento il sensore biometrico Touch ID sostituisce la password alfanumerica solamente per lo sblocco dello schermo e per il riconoscimento dell’utente su app proprietarie come iTunes ed iBooks.

PayPal è stata la prima app a diventare compatibile con il Galaxy S5, facilitando le operazioni di autenticazione e di acquisti on line da parte degli utenti.

Infine, il Software Developer Kit dedicato alla linea di smartwatch Gear 2, Gear 2 Neo e Gear Fit apre le porte per la prima volta alla possibilità di sviluppare app dedicate a device indossabili.

SDK per Samsung Galaxy S5