Se tra poco più di un mese attendiamo il lancio ufficiale del primo smartphone pieghevole di Samsung, ecco che spunta il brevetto di un modello di smartphone da gaming pieghevole dell’azienda coreana.

Lo smartphone pieghevole con un controller da gioco

L’ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti (USPTO) ha pubblicato un brevetto che mostra il prototipo della società denominato “Display device”: depositato dalla multinazionale di Seul alla fine del 2017, il brevetto è stato pubblicato il 29 gennaio 2019 e mostra una serie di immagini di uno smartphone Samsung pieghevole con un controller da gioco.

Nel sistema di “piegatura”, il design non è completamente differente dai brevetti precedentemente rilasciati ma vi è una caratteristica che lo renderebbe unico: a farlo risultare più “da gioco” di altri smartphone pieghevoli che abbiamo visto sino a questo momento, vi è la presenza di un controller nella parte inferiore, che consentirebbe l’uso del device sia con schermo piegato che aperto. Nello specifico, sul bordo inferiore dello smartphone è possibile sollevare una parte del display in modo da far spuntare dei pulsanti per i comandi di gioco. A sinistra è inoltre posizionato un D-pad (i tasti direzionali, quattro nello specifico) e a destra i pulsanti in forma (sei).

Sembrerebbe, dai rendering della nostra fonte, che il telefono da gioco pieghevole di Samsung potrebbe essere utilizzato a questo scopo sia ripiegato che esteso: in questo modo andrebbe a colpire la sensibilità dei gaming consumers che attraverso una speciale console potrebbero avere accesso diretto ai loro titoli di gioco preferiti senza dover agganciare un gamepad, come si verifica ora sugli attuali device che ne offrono la possibilità.

Anche se il brevetto è stato depositato presso l’USPTO , ciò non significa che Samsung lancerà sul mercato uno smartphone pieghevole con un controller flip-out da gioco: aggiunge però ulteriori informazioni sulle intenzioni della multinazionale sudcoreana di coinvolgere nei prossimi anni un target sempre più esteso, compresi i giocatori.

Fonte: Letsgodigital