I coreani di Samsung Electronics aderiranno al progetto per lo sviluppo di nuovi chip lanciato da IBM presso il proprio centro di ricerca a New York, insieme ai tedeschi di Infineon Technologies. Samsung otterrà inoltre la possibilità di utilizzare tecnologia IBM nella produzione di chip per TV ad alta definizione, telefoni cellulari ed altri dispositivi elettronici. Fra le sfide che si porranno i ricercatori coinvolti nell’iniziativa di IBM, anche quella di perfezionare le tecniche di fabbricazione dei chip ed aumentare considerevolmente il numero di transistor racchiusi all’interno di essi.