Dopo l’abbandono (almeno temporaneo) di Qualcomm, con la scelta di produrre in proprio i chipest Exynos che equipaggiano i suoi terminali di fascia alta, Samsung potrebbe essere intenzionata a divorziare da un altro dei suoi partner commerciali di lunga data, ovvero Corning, il produttore del celebre “Gorilla Glass” che riveste i display della maggior parte degli attuali smartphone.

Registrazione marchio 
Registrazione marchio "Turtle Glass"

Samsung ha chiesto la registrazione del marchio "Turtle Glass" all’ufficio Patenti coreano. L’azione suggerisce che la società possa essere al lavoro su una versione concorrente del robusto Gorilla Glass di Corning. Oltre al nome simile, non si sa nulla a proposito del “Turtle Glass”, a parte il fatto che potrebbe sostituire, quanto meno sui terminali Samsung, i pannelli di Gorilla Glass 4.0 attualmente in uso.

Smartphone pieghevole di Samsung
Smartphone pieghevole di Samsung

La registrazione del marchio potrebbe anche rappresentare la semplice volontà della casa sudcoreana di non fare utilizzare il marchio da qualcun altro. Un’ulteriore ipotesi è che i “Turtle Glass” abbiano a che fare con lo con lo smartphone pieghevole che Samsung si appresta a rilasciare nei primi mesi del 2016, anche se questa notizia va presa con il beneficio d’inventario. 

Smartphone pieghevole di Samsung
Smartphone pieghevole di Samsung

Nulla vieta di pensare, tuttavia, che il prossimo Galaxy S7 possa essere il primo terminale Samsung a non integrare più i pannelli Gorilla Glass.