In occasione del CommunicAsia 2002 Samsung aveva mostrato un nuovo smart phone basato su Palm OS chiamato Bluechip. Adesso la casa coreana ha rivelato che il nome col quale verrà commercializzato
il terminale sarà SPH-i500. Si tratta di un telefono per la rete CDMA2000 1x RTT, ma funzionerà anche sulla normale rete CDMA 800/1900 Mhz. L’SPH-i500 avrà un potente processore DragonBall Super VZ da 66 Mhz. Sarà dotato, come, detto di sistema operativo Palm OS nella versione 4.1. Il display è a 12 bit da 4096 colori, mentre esternamente allo stesso vi sono due tasti uno per scegliere quale modalità utilizzare, se solo PDA o solo telefono, ed uno per abilitare il voice memo.

Samsung SPH-i500

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
Clicca sulle immagini
per ingrandirle

L’SPH-i500 è dotato anche di compatibilità al servizio GPS One, obbligatorio per tutti i cellulari venduti negli USA. Il cellulare andrà a far coppia con il da poco presentato SPH-i600, altro smart phone di Samsung, dotato, però, di sistema operativo Smart Phone 2002. Il terminale sarà con ogni probabilità messo in vendita entro la fine del 2002, ma ancora del tutto sconosciuto il prezzo di vendita, come pure le date di commercializzazione dei primi smartphones del colosso coreano adatti a funzionare sulle reti GSM
nostrane