Secondo quanto affermato dall’analista Gus Richard dell’agenzia Piper Jaffray, Samsung starebbe valutando la possibilità di utilizzare un chipset di Qualcomm per il suo nuovo Galaxy S IV a causa di alcuni problemi rilevati con l’Exynos 5 Octa.

“Crediamo che la produzione del Galaxy S4 sia slittata ed il Galaxy S3 resterà in produzione un trimestre in più del previsto. Crediamo che il ritardo del Galaxy S4 sia dovuto in primo luogo ad alcuni problemi di alimentazione causati dal nuovo chipset Exynos Octa ad otto core […] crediamo che la società stia rischiando di affidarsi ad altri produttori e che una gran parte del business del Galaxy S4 possa essere affidata a Qualcomm”, ha detto l’analista.

Ovviamente si tratta solo di supposizioni e sembrerebbe difficile che a poche settimane dall’annuncio ufficiale possa aver deciso di effettuare questo cambiamento.

Qualcomm Snapdragon S4 Pro