Prima del lancio definitivo, il servizio Samsung Pay è stato avviato in prova in Corea solo per alcuni utenti selezionati. Nella fattispecie, saranno i possessori di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge i primi ad avere accesso a Samsung Pay, che sarà accettata come forma di pagamento in più negozi rispetto a qualsiasi altro servizio di di pagamento mobile in Corea. Quello della casa coreana è il primo e unico servizio di pagamento mobile che funziona sia con NFC che con lettori di schede magnetiche con trasmissione sicura dei dati (MST). Questo significa che il servizio è già compatibile con la maggior parte dei punti vendita nel paese.

Samsung Pay (fonte Samsung Tomorrow)
Samsung Pay (fonte Samsung Tomorrow)

A detta della società coreana, fare acquisti con Samsung Pay sarà ancora più semplice e gli utenti potranno star certi che i loro dati personali sulle carte saranno perfettamente al sicuro. Il pagamento verrà così effettuato: quando è il momento di pagare, basta lanciare l’applicazione, tenere il dispositivo Samsung nei pressi del POS (o di qualunque altra forma di pagamento elettronico compatibile) e autorizzare la transazione con il tocco di un dito.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum