L’11 ottobre Samsung è pronta a presentare, a livello globale, un nuovo smartphone. Non crediamo possa trattarsi di un flagship. È molto più probabile che l'azienda abbia in serbo un medio di gamma con una killer feature: quattro fotocamere.

"4x fun": il divertimento quadruplica

La possibilità che uno smartphone con quattro camere sia in arrivo è concreta. Anche se non ci sono conferme ufficiali in merito, il nome dell'evento è "4x fun" mentre il commento che accompagna l'invito è abbastanza indicativo: "il nuovo dispositivo Samsung ti offrirà nuovi modi di esprimerti". Insomma,  lo spazio per i dubbi è molto poco.

Ci sono pochi dettagli in merito al possibile device. Le uniche indiscrezioni che potrebbero essere correlate, riguardano la possibilità che il colosso sud coreano sia pronto a presentare uno smartphone con quattro fotocamere posizionate tutte sul posteriore. Questo implicherebbe la presenza totale di almeno cinque sensori fotografici, considerando quella dedicata ai selfie.

Tuttavia, non è da escludere la possibilità che le quattro fotocamere siano divise in due coppie posizionate rispettivamente sui pannelli posteriori e frontali.

Il "multi camera" è comunque negli obiettivi futuri

Quello che Samsung presenterà l'11 ottobre potrebbe in realtà essere una piccola anticipazione dei piani futuri dell'azienda. Infatti, recenti indiscrezioni prevedono che Samsung Galaxy S10 – ufficiale non prima del prossimo anno – avrà a bordo ben cinque fotocamere. 

Le prime tre, che garantirebbero zoom ottico e grandangolo, sarebbero posizionate sul back panel mentre le ultime due dovrebbero essere sul frontale.

Dunque, il futuro dei device Samsung – nelle diverse fasce di prezzo – dovrebbe prevedere la presenza di più degli ormai canonici tre sensori fotografici. 

Ad onor di cronaca, molti produttori iniziano a muoversi in questa direzione. Huawei lo ha già fatto con P20 Pro – ed a breve Mate 20 – ed anche LG si prepara a farlo con LG V40 ThinQ.