Come sarà il prossimo flagship smartphone di Samsung, il Galaxy S9? Ovviamente si sa ancora quasi nulla, ma una cosa è probabile: quasi sicuramente monterà un processore Snapdragon 845 (almeno negli USA). L’indiscrezione proviene da un informatore cinese dal nickname "iceuniverse" che l'ha pubblicata su Weibo (l'equivalente di Facebook in Cina) e, a giudicare dal numero dei suoi follower, dovrebbe essere una fonte attendibile.

Galaxy S9 Snapdragon 845
Galaxy S9 Snapdragon 845

Al momento non si hanno informazioni tecniche sul chip Snapdragon 845, ma dai rumor sembra che sarà uno dei più potenti processori per smartphone del 2018. Lo si può considerare il successore dello Snapdragon 836 (chip che deve ancora debuttare, probabilmente sul Google Pixel 2), più potente dello Snapdragon 835 presente sui modelli americani del Samsung Galaxy S8.

Lo Snapdragon 845 sarà probabilmente un'esclusiva del mercato americano: la fonte dell'indiscrezione cita infatti il Nord America, anche perché nel resto del mondo Samsung è solita utilizzare i chip Exynos, processori proprietari dell'azienda sudcoreana che non hanno nulla da invidiare ai più famosi Snapodragon.