Samsung immagina come potrebbero apparire i suoi primi occhiali AR in questo affascinante video concept appena trapelato. Signore e signori, ecco a voi, “Samsung Glasses Lite“: vi piacciono?

Samsung Glasses Lite: cosa si potrebbe fare?

Il colosso sudcoreano stuzzica la fantasia dei fan con gli occhiali AR da anni e ultimamente ha tirato fuori un set di occhiali per la proiezione di immagini sul palco del CES 2020, ma nessun gadget  in realtà aumentata è stato davvero un ambizioso dispositivo. Il video concept di oggi invece, ci fa sognare e ci porta direttamente nel futuro.

WalkingCat, una fonte abbastanza affidabile in merito alla fuga di notizie di gadget tech, ha pubblicato un video concept che mostra alcune delle cose divertenti che un paio di “Samsung Glasses Lite” potrebbe fare, come proiettare uno schermo virtuale gigante dove si può giocare ai propri giochi preferiti o vedere un film in totale relax. Non di meno, con la modalità “Sunglasses”, si potrà avere un oscuramento automatico delle lenti.

Dal profilo di WalkingCat si vede anche un secondo video in cui vi è un concept di un prodotto molto simile all’HoloLens di Microsoft. I “Samsung AR Glasses” sembra che possano consentire all’utente di vedere oggetti 3D nel mondo reale.

La parte più interessante di questi video è osservare come Samsung immagina che l’utilizzo di questi gadget in combutta con uno smartwatch per navigare al meglio tra le interfacce: potrebbe essere decisamente concreta come cosa, piuttosto che cercare di toccare cose che in realtà non esistono o fare gesti a mezz’aria con le mani. In questo senso, il controllo dello smartwatch è un paradigma che altre aziende che lavorano su cuffie AR stanno – senza dubbio – prendendo in considerazione.

Nelle notizie correlate, sappiate che si vocifera un ritorno ad Android sugli orologi intelligenti del brand sudcoreano al posto della piattaforma proprietaria Tizen OS.

Fonte:The Verge