Siamo nel 2021 e le aziende stanno finalmente iniziando a investire nel segmento degli smartphone pieghevoli. Per quest’anno abbiamo assistito al ritorno di Huawei e al debutto di Xiaomi sul mercato con il Mi Mix Fold. Ci sono rapporti che OPPO e Google presenteranno anche i loro foldable nel corso di quest’anno. Tuttavia, quando si tratta del segmento pieghevole, possiamo dire che Samsung è la regina indiscussa ad oggi.

Samsung Galaxy Z Fold3: una tecnologia “obsoleta”?

L’azienda è pronta a svelare la seconda generazione del suo smartphone a conchiglia e la terza generazione della sua serie Galaxy Z Fold. Il primo terminale con schermo richiudibile è arrivato nel 2019 e da allora l’azienda ha migliorato la tecnologia  al suo interno. Quest’anno, la società presenterà il Galaxy Z Fold3 e si sta preparando per presentare un nuovo evento nel corso dell’estate che sta per arrivare.

Il terminale verrà fornito con una tecnologia del vetro migliorata e il supporto per S Pen. Quindi sarà un ottimo dispositivo per chi ama la produttività in mobilità e per chi ama la mitica stilo capacitiva di Samsung. Ma per quanto riguarda l’hardware? Oggi abbiamo maggiori dettagli sulla tecnologia di ricarica rapida in arrivo con il nuovo smartphone. I nuovi dettagli provengono direttamente dal sito Web della certificazione 3C.

Un elenco corrispondente al presunto numero di modello tecnico del Galaxy Z Fold3 è stato individuato dall’agenzia di regolamentazione cinese con un caricabatterie rapido da 25 W. L’adattatore incluso ha il numero di modello EP-TA800 ed è lo stesso fornito con Galaxy Z Fold2.

Il numero sicuramente è tutt’altro che impressionante per chi segue gli smartphone cinesi. Aziende come OPPO e Xiaomi stanno facilmente andando oltre la ricarica rapida da 60 W, mentre ZTE ha già smartphone disponibili in commercio con ricarica da 120 W. Tuttavia, il nuovo smartphone pieghevole di Samsung non avrà una batteria enorme, quindi la ricarica da 25 W non sarà affatto male. Vale la pena notare che questa è la capacità del caricatore incluso in confezione. Il telefono potrebbe ancora supportare velocità di ricarica più elevate con un altro adattatore compatibile, ma questa è solo una speculazione in merito.

La certificazione 3C ha già rivelato la capacità della batteria dello smartphone. Il telefono verrà fornito con una capacità della batteria combinata di 4.274 mAh (2.215 mAh + 2.060 mAh) che potrebbe essere persino pubblicizzata come 4.400 mAh. La tecnologia Dual-Cell è uno dei prerequisiti per determinate velocità di ricarica rapida.

Per quanto riguarda le altre specifiche, si dice che il nuovo smartphone sia dotato del chipset Snapdragon 888. Il display esterno avrà una diagonale da 5,4 pollici questa volta (Z Fold2 ha 6,23 pollici) con le stesse proporzioni. Il pannello interno misurerà 7,5 pollici. Oltre al supporto per S Pen, verrà fornito con resistenza all’acqua e la nuova generazione di vetro ultra sottile di Samsung.

Fonte:MySmartPrice