Samsung Galaxy Z Flip è comparso in primo video hands-on che permette di vedere concretamente come sarà lo smartphone pieghevole: un form factor a conchiglia, con un grande display nascosto al suo interno. La sua costruzione, questa volta, sembra più solida di quella di Galaxy Fold.

Samsung Galaxy Z Flip in video

Se siete appassionati di smartphone, la prima cosa che penserete guardando questo video sarà: “devo averne uno!”. Già, perché se il primo pieghevole del colosso sud coreano non è stato (almeno non da subito) un successo globale, la novità in arrivo fra qualche giorno promette molto bene invece.

Il device è stato mostrato in video con una risoluzione sufficientemente accettabile: potrete farvi un’idea di come potrebbe essere gestito con una sola mano, di quanto più o meno è grande, di quale sia il suo aspetto quando è chiuso e di dove sia alloggiato il piccolo display esterno. Non solo, Samsung Galaxy Z Flip viene mostrato anche aperto: avrete modo di guardare il suo display e l’alloggiamento della singola selfie camera centrale.

Il secondo pieghevole del colosso sud coreano non vuole essere un diretto successore di Galaxy Fold, ma punta a rappresentare il primo foldable di una nuova gamma: un approccio al mondo dei pieghevoli completamente differente, che forse potrebbe riscuotere l’atteso successo, dovendo però fronteggiare l’agguerrita concorrenza di Motorola razr, ormai pronto alla commercializzazione.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy Z Flip: tutti i prezzi