Si, sappiamo perfettamente che Samsung Galaxy S7 risale al lontano 2016, eppure il colosso sud coreano ha rilasciato sul device un nuovo update software. A sorprendere è il fatto che, lo scorso aprile, Galaxy S7 era stato eliminato dalla lista ufficiale di terminali che ricevono gli aggiornamenti di sicurezza trimestrali: escluso anche S7 EDGE, che invece si aggiorna.

Galaxy S7: c’è un aggiornamento di sicurezza

Naturalmente, se ancora possiedi e utilizzi questo modello di device, non aspettarti di ricevere chissà quali nuove funzionalità a bordo.

Un nuovo aggiornamento c’è, è vero, ma si tratta delle patch di sicurezza di settembre 2020. Dunque, nessuna feature, ma un livello di sicurezza più elevato.

L’aggiornamento, già in fase di rilascio, pesa circa 69MB: non troppo, come ci si aspetterebbe del resto. Ad ogni modo, il consiglio è sempre quello di scaricare e installare l’update sono con un buon quantitativo di autonomia energetica a bordo e mentre si è sotto una copertura di rete (dati o WiFi) che sia stabile.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S7: tutti i prezzi

Fonte:Android Authority