Finalmente è uscito il teaser che preannuncia il lancio ufficiale della nuova gamma di Samsung Galaxy S21. Di fatto, che l’evento di presentazione dei nuovi flagship sia prossimo, non è di certo una novità. Finora, ci sono state molte indiscrezioni che suggerivano che la data di lancio della nuova serie sarebbe stata il 14 gennaio 2021. Adesso è anche arrivata la conferma da parte di Samsung, mediante un rumor concesso dal tipster Ishan Agarwal, noto insider affidabile e ricco di informazioni privilegiate sul mondo della telefonia.

Samsung Galaxy S21: data di lancio confermata

Dalla GIF appena condivisa da Samsung (e riportata di seguito), possiamo avere una prima idea di ciò che sta per accadere. I nuovi Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra stanno per arrivare e noi non vediamo l’ora. Diciamolo: l’attesa c’è ed è anche tanta.

Dai render ufficiali dei nuovi Galaxy S21, Galaxy S21 + e Galaxy S21 Ultra mostrano un nuovo, unico ritaglio della fotocamera che si estende fino all’angolo e si fonde con il corpo. In più, la nuova finitura di colore viola può essere vista nell’invito all’evento dell’immagine.

Il Galaxy S21 e l’S21 + dovrebbero presentare display piatti Dynamic AMOLED Infinity-O Full HD + da 6,2 pollici e 6,7 pollici con risoluzione di 2.400 x 1080 pixel. È probabile che entrambi i telefoni siano dotati di protezione Corning Gorilla Glass Victus e che il pannello abbia una frequenza di aggiornamento variabile di 120 Hz e 1300 nits di luminosità.

In termini di ottica, ci si può aspettare una configurazione con tre telecamere (almeno per i primi due modelli):

  • Fotocamera grandangolare principale da 12 MP con apertura f / 1.8 e lunghezza focale di 26 mm;
  • Un teleobiettivo da 64 MP con apertura f / 2.0, lunghezza focale di 28 mm e OIS;
  • Un obiettivo ultra grandangolare da 12 MP con campo visivo di 120 gradi.
  • Anteriormente, potrebbe esserci uno snapper per selfie da 10 MP con apertura f / 2.2.

Si prevede che tutti e tre i telefoni, incluso il Galaxy S21 Ultra, saranno alimentati dal nuovo chip Samsung Exynos 2100 da 5 nm in alcuni mercati, mentre in altri ci sarà lo Snapdragon 888 di Qualcomm.

Fonte:MySmartPrice