L’ultimo aggiornamento distribuiti negli Stati Uniti sui Samsung Galaxy S10 per gli Stati Uniti ha portato più danni che benefici, causando addirittura l’impossibilità di accedere al telefono. A segnalare questa problematica molto fastidiosa sono stati alcuni utenti di Galaxy S10 negli USA che hanno riscontrato questo bug non da poco dopo aver aggiornato i loro dispositivi al software più recente.

Galaxy S10 bloccati: soluzioni

Il bug, segnalato dagli utenti su Redditi e sui canali di supporto ufficiali di Samsung, fa sì che gli utenti siano bloccati dai loro smartphone senza essere in grado di superare la schermata iniziale in cui viene immessa la password. Il bug si presenta anche qualora non si abbia impostato una password per l’accesso al telefono e persiste indipendentemente dal fatto che gli utenti inseriscano correttamente le loro credenziali.

L’unica procedura che finora è sembrata risolvere la problematica è stata quella di procedere con il ripristino dei dati di fabbrica, effettuando un hard reset dal menu Recovery dello smartphone al quale sui Samsung si accede tenendo premuti contemporaneamente i tasti Volume, Power e Home in fase di riavvio del device. In realtà c’è un utente che dice di essere riuscito ad aggirare il problema della schermata di blocco Galaxy S10 inserendo la password in modo errato per un certo numero di volte. Procedura che comunque alla fine porta all’attivazione del reset di fabbrica, dunque il risultato non cambia: si perdono comunque tutti i dati e le impostazioni che si avevano sul telefono.

Qualcuno sembra aver avviato con successo la modalità provvisoria, operazione che può essere eseguita tenendo premuto il pulsante di accensione finché non viene visualizzato il messaggio “Spegni” sullo schermo, quindi rilasciando il pulsante di accensione per tenere premuto il dito su “Spegni” finché non viene visualizzato il prompt “Modalità provvisoria”. Toccando questo messaggio si confermerà la modalità provvisoria che, una volta acceso il telefono, verrà visualizzata nella parte inferiore sinistra della schermata di sblocco/Home.

Per ora il problema sembra essere circoscritto agli USA e, in particolare, agli utenti Verizon, anche se ci sono alcune segnalazioni anche da utenti AT&T. Non è escluso che il problema sia legato alla patch di sicurezza del giugno 2019 distribuita da Verizon e AT&T la scorsa settimana. Tuttavia è buono essere a conoscenza di questa problematica e delle possibili soluzioni, nel caso la problematica dovesse verificarsi  anche sui Galaxy S10 italiani. Il consiglio è, prima di effettuare eventuali update del sistema, di effettuare un backup dei dati importanti.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S10: tutti i prezzi

Fonte: Sammobile