samsung logo

Samsung Galaxy S10 sarà il prossimo top di gamma del gigante sud coreano. Un device del quale si conosce già abbastanza grazie alla mole di indiscrezioni – più o meno attendibili – trapelate sul Web. L’ultima informazione arriverebbe – involontariamente – direttamente da Samsung e confermerebbe l'esistenza di quattro modelli di Galaxy S10.

Un top di gamma, quattro declinazioni

Inizialmente, secondo le indiscrezioni i modelli sarebbe dovuti essere tre: uno più economico, uno standard ed un terzo in versione "Plus".

Quanto ritrovato dai colleghi di XDA Developers – all'interno del codice dell'aggiornamento ad Android 9.0 Pie per Galaxy S9+ – rivela l'esistenza di un quarto modello. Il documento estratto riporta infatti – con riferimento ai futuri top di gamma – quattro nomi in codice

Alle tre versioni appena elencate, si aggiungerebbe la quarta dotata di una feature molto interessante: si tratterebbe del primo smartphone Samsung con a bordo un modem 5G. Ricapitolando, i possibili modelli sono:

beyond0: la versione più economica dell'intera line-up;
beyond1: il modello standard di Galaxy S10;
beyond2: Galaxy S10+ (con alcune feature in più rispetto a quelle della versione più piccola);
beyond25g: dovrebbe trattarsi di un Samsung Galaxy S10+ dotato di connettività 5G.

Sebbene l'indiscrezione sia molto attendibile, è abbastanza strano pensare che il gigante sud coreano abbia in mente di non includere in tutte le versioni Plus del suo prossimo top di gamma la connettività 5G.

Potrebbe trattarsi di dati provvisori o di differenti versioni commercializzate in determinate aree del mondo. Difficile pensare che entrambi i modelli saranno disponibili sullo stesso mercato per l'utente, che dovrà scegliere se avere un modem 5G a disposizione oppure no.

Ancora nessuna certezza in merito al lettore d'impronte digitali sotto il display

Risulta ancora poco chiara la questione relativa al lettore d'impronte digitali – posizionato sotto il display – dei futuri Samsung Galaxy S10. Recenti indiscrezioni avrebbero suggerito che l'azienda sarebbe a lavoro sulla tecnologia, ancora troppo acerba per rispettare gli standard qualitativi dei propri device.

Invace, secondo altri leak, sia Galaxy S10 che Galaxy S10+ avranno a bordo questo tipo di sistema di sicurezza. I dubbi sono ancora tanti. Sembra più sicura la presenza di ben cinque fotocamere – tre sul posteriore e due sul frontale – sulla versione Plus dei futuri flagship.