Stando ad un rumor di poche ore fa, il prossimo Galaxy M42 potrebbe portare la connettività 5G alla gamma M di Samsung: ecco cosa sappiamo.

Galaxy M42 con 5G?

Grazie ad un mix di specifiche eccellenti e prezzi relativamente bassi, la serie Galaxy M di Samsung ha registrato un ottimo successo in diversi mercati. E ora, il colosso sudcoreano sembra voglia spingersi più in là, lanciando dispositivi della gamma M con connettività 5G: in particolare, pare essere certa la certificazione Wi-Fi Alliance per il Samsung SM-M426B, che dovrebbe essere una versione con connettività di quinta generazione del Galaxy M42.

Tuttavia, secondo l’attestato Bluetooth per l’SM-M426B, il Galaxy M42 5G non è altro che il Galaxy A42 5G rinominato e questo significa che le specifiche di questo telefono non saranno proprio vicine a quelle che solitamente ci aspettiamo dall’interessante serie Galaxy M.

Il Galaxy A42 5G è infatti dotato di un display Super AMOLED da 6,6 pollici con una misera risoluzione di 720 × 1600 pixel, supporta la ricarica da soli 15 W e conta su una batteria da 5.000 mAh. Contrariamente, tutti i telefoni della serie Galaxy M montano schermi Full HD +, hanno batterie enormi (da 6.000 mAh a 7.000 mAh) e supportano la ricarica da 25 W.

Se il Galaxy M42 5G dovesse rivelarsi un Galaxy A42 5G rinominato, sarà l’ennesimo esempio di come Samsung stia sacrificando specifiche importanti allo scopo di fornire del 5G smartphone a prezzi bassi. Tuttavia, dato che al momento sono disponibili pochissime informazioni sul Galaxy M42 5G, è difficile dire se sarà effettivamente un A42 5G modificato o qualcosa di completamente diverso: non ci resta che attendere le prossime settimane per sapere qualcosa in più.

Fonte:Sammobile