Manca ancora poco più di un mese all’arrivo sul mercato di Samsung Galaxy Fold e l’attesa cresce per poter toccare con mano il primo dispositivo pieghevole del gruppo sudcoreano. I creatori di concept stanno però già pensando a come potrebbe essere il successore, almeno dal punto di vista del design.

Un concept per il Galaxy Fold 2

Poche ore fa è apparso su Youtube un nuovo concept relativo all’ipotetico Galaxy Fold 2: pubblicato sul canale Concept Creator, noto per la realizzazione dei render di alcuni dei terminali più attesi del momento, sembra risolvere molti dei reclami riguardanti il dispositivo pieghevole di prima generazione. Una delle critiche mosse nei confronti del Galaxy Fold è legata al display “da chiuso”, ritenuto troppo piccolo rispetto agli standard degli smartphone attuali.

Molti hanno anche espresso disappunto per la grande tacca presente sullo schermo principale. Ancora, è opinione comune che l’inclusione di un pennino S Pen potrebbe tornare utile considerando il form factor del prodotto, per prendere appunti, disegnare o scrivere a mano libera quando lo si usa in modalità tablet.

Nel video è possibile vedere un Galaxy Fold 2 che corregge tutti questi aspetti: sia il display “da chiuso” sia quello del tablet sono di tipo edge-to-edge e presentano un foro per le fotocamere, simile a quanto visto sul top di gamma Galaxy S10. Il render include anche una S Pen: l’ipotesi che Samsung potrebbe sostituire in futuro la linea Galaxy Note con quella Galaxy Fold non è da escludere, considerando che la gamma dei telefoni Galaxy S dispone ormai di uno schermo dalla diagonale piuttosto generosa, il che abbatte l’attrattiva della gamma phablet.

Il dispositivo mostrato nel video di Concept Creator potrebbe però non essere tecnologicamente fattibile in tempi brevi, ma un giorno potrebbe diventare reale. Tutto ciò che viene mostrato è essenzialmente il culmine delle tecnologie e dei progetti che Samsung ha portato sul mercato fino ad ora.

Fonte: SamMobile