Il 2018 e il 2019 potrebbero essere ricordati come l’anno in cui i telefoni con slider integrato hanno fatto un breve ritorno sulle scene dopo la lunga assenza durata dieci anni. Uno dei dispositivi con un design a scorrimento annunciato durante quel periodo era il Galaxy A80 di Samsung. Ora, è stato riferito che il successore (denominato Galaxy A82) sia in dirittura d’arrivo e ci si domanda se adotterà nuovamente l’estetica vista sul modello antesignano.

Galaxy A82: quale sarà il suo design?

Il Galaxy A82 è stato annunciato per la prima volta all’inizio del 2020, quando Samsung ha depositato il nome di un intero gruppo di smartphone facenti parte della serie Galaxy A: molti di questi hanno visto la luce nel corso dell’anno appena terminato ma molti altri sono rimasti ancora celati nell’oblio. Il nuovo modello A82 di cui tanto si parla disporrà del modulo 5G, anche se non abbiamo informazioni circa l’estetica che potrebbe avere: non sappiamo se manterrà lo slider o il design della fotocamera rotante del Galaxy A80.

Il Galaxy A80 è stato lanciato con un display FHD + da 6,7 ​​pollici privo di tacca, notch o fori sullo schermo. Il suo meccanismo di scorrimento e rotazione consentiva alle triple fotocamere posteriori di scorrere verso l’alto e quindi di ruotare per funzionare anche come selfiecam.

Il telefono disponeva di un processore Snapdragon 730G, 8 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e tripla fotocamera posteriore da 48 MP + 8 MP + TOF. Sotto la scocca si trovava una batteria da  3700 mAh con supporto per la ricarica cablata rapida da 25 W.

Poiché il Galaxy A82 avrà il modem 5G, questo dovrebbe essere dotato di un processore MediaTek o Qualcomm; noi ipotizziamo la presenza di un SoC Snapdragon. Ci aspettiamo inoltre, che il device esegua Android 11 “out-of-the-box“.

Il Galaxy A82 potrebbe essere annunciato durante o dopo l’estate, quindi c’è ancora da aspettare. Ci aspettiamo che più dettagli emergano col passare del tempo.

Fonte:Gizmochina