La linea di processori Samsung Exynos avrà presto due nuovi chip: Exynos 7885 e Exynos 9610. Si tratta di processori di fascia media che vengono sviluppati con tecnologia a 10nm. Il lancio di due chip appartenenti a questo segmento del mercato è stato visto come un tentativo di contrastare i SoC Snapdragon 630 e Snapdragon 660 già lanciati da Qualcomm. L’Exynos 9610 dovrebbe avere prestazioni simili allo Snapdragon 660, con una velocità di clock di 2,4GHz, e sarà abbinato alla GPU Mali-G71. Potrebbe inoltre includere quattro core Cortex-A73 e quattro core Cortex-A53.

Il teaser dell'Exynos 9
Il teaser dell'Exynos 9

D'altra parte, l'Exynos 7885 avrà una velocità di clock di 2,1GHz e una GPU Mali-G71, oltre a due core Cortex-A73 e quattro core Cortex-A53. I rapporti suggeriscono che quest'ultimo SoC sarà lanciato con il Samsung Galaxy A7 (2018). Nel frattempo, un altro rapporto proveniente dai media coreani suggerisce che Samsung salterà i chipset a 7nm per passare direttamente a quelli a 6nm, che saranno sottoposti a produzione di massa nel 2019.