Le specifiche del Redmi Note 10 Pro Max sono ancora un mistero, ma adesso, grazie al portale di 91mobiles, conosciamo la RAM, lo spazio di archiviazione e le varianti di colore a pochi giorni di distanza dal lancio del telefono che, come sappiamo, avverrà il 4 marzo.

Redmi Note 10 Pro Max: RAM, storage e colori disponibili

Mentre Xiaomi si sta preparando per il debutto della serie Redmi Note 10, i colleghi di 91mobiles sono riusciti a scovare in esclusiva delle informazioni molto importanti relative all’iterazione Pro Max della gamma Redmi Note 10. L’insider del settore Ishan Agarwal ha riferito al portale indiano che Xiaomi annuncerà il Redmi Note 10 Pro Max in diversi mercati internazionali e ha comunicato i dettagli sulla RAM del telefono, sullo storage a bordo e sulle opzioni di colore disponibili al lancio.

Secondo i leaks trapelati, la variante Pro Max sarà disponibile in due versioni, differenti per RAM e opzioni di archiviazione. Gli utenti potranno scegliere il modello da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione o quello da 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione.

Il telefono sarà disponibile in tre opzioni di colore: blu, nero e bronzo. Questo è praticamente tutto ciò che sappiamo a questo punto. Ovviamente, poiché questa è la variante Max, lecito aspettarci un hardware leggermente migliorato rispetto al Redmi Note 10 Pro standard.

Xiaomi ha anticipato alcune funzionalità della serie Redmi Note 10 sul suo sito Web ufficiale. Uno dei modelli sembra avere quattro fotocamere disposte verticalmente e bordi curvi sul retro. I teaser mostrano che il telefono avrà un foro di perforazione posizionato al centro per la fotocamera selfie e cornici sottili.

La compagnia afferma che il Redmi Note 10 sarà dotato di una batteria robusta, del supporto per la ricarica più rapida, della classificazione IP52 per protezione da acqua e polvere e audio ad alta risoluzione. Completerà il tutto il vetro Corning Gorilla Glass sull’anteriore. Sul frame laterale invece, ci sarà un bilanciere del volume e un pulsante di accensione e spegnimento del device. Poiché non vediamo un ritaglio per il fingerprint, questo potrebbe essere posizionato all’interno del display, il che significa che una delle varianti verrà fornita con un pannello AMOLED.

Nel frattempo, le specifiche tecniche del Redmi Note 10 prevedono un pannello LCD con refresh rate da 120 Hz, chipset Snapdragon 732G e una configurazione composta da quattro telecamere. Infine, il modello Pro potrebbe sfoggiare uno schermo AMOLED e un sensore principale da 108 MP. Restate connessi per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità in arrivo.

Fonte:91mobiles