Xiaomi ha finalmente annunciato i suoi due nuovi flagship appartenenti al sub-brand di maggior successo. Sì, dopo settimane e mesi di indiscrezioni, leaks e rumor, finalmente ci siamo: ecco il Redmi K40 Pro e il K40 Pro+. I due terminali hanno un focus speciale sul comparto multimediale fotografico e sulle prestazioni degne del miglior gaming phone presente in commercio. I modelli della serie “Pro” hanno un prezzo più elevato della controparte vanilla, giustificato però dalle incredibili features di cui dispongono.

Redmi K40 e K40 Pro+: specifiche e caratteristiche tecniche

Partiamo dal design: l’estetica dei nuovi terminali è sì innovativa, ma al tempo stesso, vanta elementi simili fra loro. Tuttavia, il modulo fotografico posteriore è più grande nelle iterazioni premium e la finitura del colore sembra essere completamente diversa.

I modelli Redmi K40 Pro hanno lo stesso display E4 AMOLED da 6,67 pollici del modello standard K40. Anche la frequenza di aggiornamento e la frequenza di campionamento tattile rimangono invariate rispettivamente da 120 Hz e 360 ​​Hz. I loro schermi hanno ottenuto anche una valutazione A+ su DisplayMate.

I due telefoni hanno un processore Snapdragon 888 sotto la scocca, abbinato a 12 GB di RAM per il modello Pro+ e 6/8 GB di RAM LPDDR5 su Redmi K40 Pro. La capacità di archiviazione è di 256 GB per il modello Pro +, mentre il modello Pro è disponibile nelle varianti da 128 GB e 256 GB.

Ad alimentare il tutto, vi è una batteria da 4520 mAh con supporto alla fast charge da 33W; non manca però il supporto alla Quick Charge 3.0+ e alla USB PD 3.0. I due telefoni hanno speaker stereo, Dolby Atmos, Hi-Res Audio, Hi-Res Audio Wireless, NFC, un blaster IR e un motore lineare X-axis. Tutti i modelli della serie Redmi K40 hanno anche una classificazione IP53 e uno scanner di impronte digitali montato lateralmente. I modelli Pro supportano il Bluetooth 5.2 e il WiFi 6E.

Arriviamo ora alle fotocamere: il modello Pro + ha un sensore Samsung ISOCELL HM2 da 108 MP f / 1,75; ha una dimensione del sensore 1 / 1,52 “con binning pixel 9 in 1 e una dimensione pixel di 2,1 µm. La lente principale del Redmi K40 Pro è un sensore da 64 MP f / 1,89 con una dimensione del sensore di 1 / 1,7 “, una dimensione dei pixel di 1,6 µm e un obiettivo 6P. Si può registrare in 8K con il sensore da 108 MP del modello Pro +. Le altre due ottiche posteriori sono:

  • un’ultra grandangolare da 8 MP;
  • un tele da 5 MP.

Anteriormente c’è una selfiecam da 20 Mega in grado di registrare in 1080p e in slow-motion.

I prezzi per il Redmi K40 Pro, disponibile in tre configurazioni. sono elencati di seguito:

  • 6 GB di RAM + 128 GB = ¥ 2799 (~ $ 434);
  • 8 GB di RAM + 128 GB = ¥ 2999 (~ $ 465);
  • 8 GB di RAM + 256 GB = ¥ 3299 (~ $ 511).

Il Redmi K40 Pro + invece, ha un costo di ¥ 3.699 (~ $ 573) per la variante da 12 GB di RAM + 256 GB.  Entrambi i telefoni saranno venduti in tre colorazioni: nero, blu e bianco. Restiamo in attesa di un comunicato da parte della società per quanto concerne l’arrivo dei suddetti modelli anche sul mercato europeo.

Fonte:Gizmochina