La nuova fuga di notizie riguardante il primo telefono da gioco di Redmi rivela che ci sarà a bordo un display a 144 Hz, pulsanti da gioco sul frame laterale e altro ancora.

Redmi: schermo a 144 Hz e molto altro ancora

Redmi dovrebbe annunciare uno smartphone incentrato sul gaming alimentato dal chipset Dimensity 1200 nel corso del mese corrente. Si ritiene che lo smartphone M2104K10C che è stato recentemente approvato dall’autorità cinese 3C potrebbe essere il prossimo device da gioco del sub-brand di Xiaomi. Sina Finance, una pubblicazione cinese, ha condiviso alcune specifiche chiave del telefono.

La pubblicazione ha rivelato che il terminale sarà dotato di un pannello Samsung AMOLED E4 con foro di perforazione posizionato centralmente. Lo schermo supporterà una frequenza di aggiornamento da 144 Hz per un’esperienza di gioco eccellente. Lo smartphone dovrebbe anche essere dotato di pulsanti da gioco sul frame simili a quelli visti sui telefoni della serie Black Shark per un’esperienza di gioco migliorata.

Il gadget con chipset Dimensity 1200 dovrebbe supportare la ricarica rapida da 67 W. Sfortunatamente, non ci sono parole sulla capacità della batteria del dispositivo. Rapporti precedenti hanno suggerito che il dispositivo potrebbe essere dotato di un sistema a quattro telecamere con una fotocamera principale Sony IMX686 da 64 megapixel. Il telefono potrebbe costare circa 2.000 Yuan (~ $ 306).

Le voci che circondano lo smartphone hanno rivelato che questo telefono verrà rilasciato anche in India. La variante indiana del telefono, che ha un numero di modello M2104K10I, è stata recentemente certificata dall’autorità BIS. L’elenco IMEI di M210K410I ha rivelato che potrebbe arrivare nel mercato indiano e in molti altri Paesi con il marchio POCO. Esiste la possibilità che questo dispositivo rompa possa arrivare come un device facente parte della serie F.

Nelle notizie correlate, Redmi si sta preparando a lanciare un paio di altri telefoni in Cina. Il Redmi 20X potrebbe arrivare come una versione ribrandizzata dell’edizione globale Redmi Note 10 5G. Si prevede che sul mercato interno arriveranno anche un’edizione rebadged del Redmi Note 10 4G e un nuovo telefono 4G alimentato da chipset Snapdragon 4XX. Resta da vedere se questi telefoni verranno commercializzati anche in Europa.

Fonte:Gizmochina